106 Views

10 Ottobre 2022
SCUOLA: COLDIRETTI PORTA IN CLASSE LA VITA DI CAMPAGNA, CARTOONS, LEZIONI INTERATTIVE, LABORATORI IN CLASSE E VISITE IN FATTORIA PER ALLENARE I CINQUE SENSI ED INSEGNARE SANA ALIMENTAZIONE, CONSUMO CONSAPEVOLE E RISPETTO AMBIENTE

Cartoons e lezioni interattive in classe per promuovere nelle scuole toscane la sana alimentazione e contrastare le cattive abitudini, il consumo consapevole, la stagionalità, la filiera corta, la sostenibilità, il rispetto per l’ambiente e l’importanza di salvaguardare la biodiversità ma anche visite guidate in fattoria ed incontri su tematiche di attualità.

E’ stato illustrato ai docenti delle scuole toscane, oltre 200 quelli che si sono connessi al webinair di presentazione, il progetto didattico rivolto agli studenti di ogni ordine e grado della regione nato dal protocollo tra Coldiretti Toscana e l’ufficio regionale scolastico della Regione Toscana con la collaborazione di Donne Impresa Coldiretti Toscana e Campagna Amica Toscana. “Coldiretti continua all’interno delle scuole il suo impegno nel favorire, soprattutto tra le nuove generazioni, abitudini alimentari più sane e consapevoli al fine di migliorare il loro stile di vita e prevenire l’aumento di peso che nella nostra regione riguarda un bambino su tre. – spiega Elena Bertini, responsabile di Donne Impresa Coldiretti Toscana – Lo faremo attraverso un percorso didattico stimolante ed interdisciplinare che le scuole potranno intraprendere anche in maniera autonoma grazie ad una serie di supporti didattici che metteremo a disposizione sulla nostra piattaforma gratuitamente. Con questo progetto, unico in Italia, portiamo in classe i ritmi della campagna e della vita contadina e mettiamo al servizio del sistema scolastico un nuovo modo di interagire con gli studenti”.

Il progetto di Coldiretti è rivolto alla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado e secondo grado. Per accompagnare i bambini dell’infanzia e delle primarie ci saranno quattro assistenti veramente speciali: la Mucca Mu, l’Oliva l’oliva, l’Ape chiacchierona e la Spiga Amica. Sono i protagonisti dei quattro cartoon dedicati al tema del latte, dell’olio extravergine, del miele e dei cereali creati per condurre per mano gli alunni alla scoperta del loro mondo con un linguaggio semplice e diretto. Il percorso formativo sarà corredato dall’opuscolo “Curiosi per natura” edito da Campagna Amica, schede tematiche, libricini da leggere e colorare per favorire la conoscenza e valutare il grado di attenzione fino ai compiti…in campo con le ricette da preparare anche a casa in famiglia e le degustazioni per sviluppare i cinque sensi. Per le scuole secondarie di primo e secondo grado il progetto prevede invece incontri su tematiche di grande attualità come il cibo sintetico, l’etichettatura e la tracciabilità, le agromafie ed il lavoro irregolare. Il materiale didattico potrà essere scaricato e fruibile in autonomia dalle scuole che decideranno di aderire entro il 15 ottobre mediante l’accesso ad un’area dedicata del sito di Coldiretti Toscana.

Non solo lezioni e didattica, il progetto introduce anche la novità della sperimentazione per il monitoraggio della qualità dell’aria in alcune aule-pilota dopo l’introduzione negli ambienti di alcune piante da interno mangia smog dando sostanza al protocollo siglato da Coldiretti Toscana e IBE-Cnr lo scorso novembre e coinvolgendo le aziende del settore. Le piante sono infatti filtri biologici che migliorano la qualità dell’aria ed il nostro benessere psicofisico, contribuiscono al nostro buonumore e danno un tocco green, in tutti i sensi, al quotidiano. Saranno dieci le classi coinvolte di tre differenti istituti.

Quale tipo di pizza preferisci?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi