22 Dicembre 2021
COLDIRETTI TOSCANA: COVID, CENTINAIA DI #STELLEINCORSIA PER DIECI OSPEDALI TOSCANI, L’APPELLO A VACCINARSI PARTE DALL’HUB DEL MANDELA FORUM

“Vaccinatevi in nome della vita. Fatelo per voi, per i vostri cari, per chi amate”. E’ l’appello agli indecisi ad aderire alla campagna di vaccinazione lanciato dall’Hub del Mandela Forum da Coldiretti Toscana in occasione dell’iniziativa #Stelleincorsia che ha coinvolto dieci strutture sanitarie in tutta la regione. Un messaggio chiaro, alla responsabilità, che gli agricoltori hanno voluto ribadire allestendo, all’interno del principale Hub Vaccinale del granducato, al centro dello spazio che ospita le postazioni per le vaccinazioni, una piramide di rosse Stelle di Natale Made in Tuscany. A tenere a battesimo l’iniziativa, che si è tenuta mercoledì 22 dicembre, è intervenuta il vice presidente ed assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Stefania Saccardi. “La battaglia contro il Covid non è finita. Davanti abbiamo ancora mesi duri che possiamo rendere meno difficili solo vaccinandoci. Vaccinatevi. – ha ricordato il Presidente di Coldiretti Toscana, Fabrizio Filippi – La Stella di Natale è una produzione di eccellenza della nostra regione, il fiore simbolo delle festività che anche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, abbiamo voluto donare al personale sanitario in segno di gratitudine e riconoscenza per l’impegno quotidiano contro la diffusione del Covid. Un impegno che la nostra organizzazione vuole continuare ad esaltare”.

Centinaia gli esemplari di stelle di Natale che sono state donate dagli agricoltori, nell’arco di poche ore, al personale medico dell’Ospedale Cisanello di Pisa, dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, del Nuovo Ospedale Apuano di Massa, del San Donato di Arezzo, del Meyer di Firenze, del Pronto Soccorso Santa Maria delle Scotte di Siena, del San Jacopo di Pistoia, dell’Ospedale di Cecina e dell’Ospedale San Luca di Lucca.

La presenza della poinsettia nelle corsie e negli hub vaccinali, così come in case e uffici e più in generale ambienti indoor, ha molteplici finalità: portare un tocco di colore, festa e bellezza all’interno degli ambienti ospedalieri e valorizzare una della piante delle feste più amate ai fini anche della riduzione dell’inquinamento all’interno degli ambienti chiusi. La Stella di Natale è, secondo IBE-CNR e Coldiretti Toscana, uno straordinario filtro naturale. Prodotta in 10 milioni di esemplari in Toscana, principale polo produttivo italiano, la stella di Natale ha infatti capacità di assorbire il formaldeide presente in colle, solventi, pavimenti, rivestimenti oltre che nelle sigarette, benzene presente nelle vernici e fumo di sigaretta e xilene prodotte da stampanti, fotocopiatrici e computer. Una funzione che, Coldiretti Toscana, è impegnata a far conoscere e promuovere.

Per risparmiare acqua quali di questi accorgimenti metti in pratica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi