2 Agosto 2022
STARTUP: AL VIA GLI INTERVENTI ISMEA PER 60 MILIONI DI EURO DESTINATI AI GIOVANI

Ismea ha pubblicato il prospetto informativo di un importante intervento fondiario dedicato ai giovani, in forte sinergia con gli obiettivi di ricambio generazionale della Pac, che avrà a disposizione 60 milioni di euro.

L’ obiettivo della misura è quello di favorire lo sviluppo e il consolidamento di superfici utilizzate nell’ambito di una attività imprenditoriale agricola o l’avvio di una nuova impresa agricola mediante l’acquisto di un terreno.

La misura si rivolge a:

  • Giovani imprenditori agricoli, di età inferiore a 41 anni al momento di presentazione della domanda, che intendono ampliare la superficie della propria azienda o consolidare la superficie mediante l’acquisto di un terreno già condotto dal richiedente da almeno 2 anni dalla richiesta.
  • Giovani startupper agricoli con esperienza, di età inferiore a 41 anni al momento della presentazione della domanda, con esperienza di lavoro nel settore, che intendono acquistare un terreno per avviare una propria iniziativa imprenditoriale nell’ambito dell’agricoltura.
  • Giovani startupper agricoli con titolo, di età inferiore a 35 anni, con titolo che intendono acquistare un terreno per avviare una propria iniziativa imprenditoriale nell’ambito dell’agricoltura e abbiano conseguito almeno un diploma di istituto tecnico agrario e professionale per l’agricoltura o una Laurea triennale o magistrale con indirizzo scientifico-tecnologico o di scienze economiche.

Il Giovane startupper agricolo con titolo dovrà presentare la domanda di accesso alla misura in qualità di titolare di impresa agricola individuale o di rappresentante legale di società agricola costituita da non più di sei mesi. In alternativa, dovrà impegnarsi a costituirla entro i tre mesi successivi alla determinazione di concessione del finanziamento.

Il valore massimo del finanziamento è di 1.500.000 euro, in caso di Giovani imprenditori agricoli e Giovani startupper con esperienza, e di 500.000 euro in caso di Giovani startupper con titolo. Il finanziamento ha durata fino a 30 anni di cui al massimo 2 di preammortamento.

Lo strumento sarà operativo da settembre e le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione.

L’intervento, inoltre, prevede delle agevolazioni per i Giovani startupper, concedendo la possibilità di accedere al premio di primo insediamento pari a 70.000 euro.

Dunque, questo strumento tenta, in modo complementare alla Pac, di rispondere al comune obiettivo di promuovere l’insediamento dei giovani in agricoltura, mettendo loro a disposizione strumenti agevolativi, favorendo così il turnover generazionale.

Per maggiori informazioni rivolgiti all’ufficio Coldiretti più vicino a te.

Quale è la tua principale preoccupazione in questo momento?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi