24 Novembre 2020
ALBERI E STELLE DI NATALE: DIFFICOLTA’ NELLE VENDITE CAUSA EMERGENZA COVID-19

La ingiusta chiusura di garden, ambulanti e negozi al dettaglio di fiori e piante mette a rischio in Toscana i circa 8 milioni di alberi di Natale veri e di Stelle di Natale che ogni anno trovano spazio nelle case in occasione delle feste, secondo una tradizione consolidata, di cui oltre 3 milioni di abeti coltivati concentrati tra il Casentino, la Valtiberina e Pistoia, mentre tra la Versilia e la provincia di Massa Carrara si producono circa 4 milioni di stelle natalizie, con un fatturato tra i 15 ed i 17 milioni di euro, i due terzi del totale della produzione toscana che si attesta intorno ai 5 milioni di esemplari tra piante in vaso ed in forme diverse, dalle versioni mini a quella di diametro 10 fino al cespuglio e agli alberelli. Ne abbiamo parlato stamani ad Agorà su RaiTre con la giornalista Elena Biggioggero che ringraziamo per l’attenzione riservata al settore determinante per l’economia della Toscana.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi