42 Views

21 Luglio 2009
ALLEVATORI IN PIAZZA DEL DUOMO A FIRENZE

 “MAMMA CHIEDI DI POTER ACQUISTARE LATTE MADE IN ITALY”. E’ uno dei tanti slogan stampati sui cartelli gialli che questa mattina popoleranno piazza del Duomo, in occasione del sit in organizzato da Coldiretti per sollecitare l’avvio di una filiera agricola tutta italiana.
Mentre migliaia di allevatori, da tutte le province toscane, proseguono il presidio al valico del Brennero, attraverso cui, ogni anno, entra in Italia un autentico fiume di latte e derivati, centinaia di imprenditori agricoli approdano nel capoluogo di regione per chiedere trasparenza e regole capaci di valorizzare il prodotto veramente italiano.
L’appuntamento, a partire dalle 9, è davanti alla sede della giunta regionale, dove sarà allestita la “cittadella” gialla dell’organizzazione agricola.
Gli allevatori, armati di bandiere e cartelli, distribuiranno materiale informativo per mettere in guardia i consumatori e denunciare gli inganni che si nascondono, senza che le leggi lo vietino, tra gli scaffali.
Nella tarda mattina è previsto un incontro con il Presidente Claduio Martini, al quale gli imprenditori agricoli consegneranno il preoccupante dossier elaborato utilizzando fonti più che attendibili: i dati del Ministero della Salute e quelli di Agea 2008, numeri che disegnano uno scenario pericoloso sia per la sicurezza di chi acquista che per il futuro delle aziende toscane e italiane.
Denuncia, protesta, ma anche colore e animazione. Per tutti infatti assaggi gratuiti del vero gelato toscano, prodotto con latte e frutta interamente made in Tuscany.

Per quale motivo produci sprechi alimentari?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi