177 Views

29 Maggio 2008
CARO LATTE ANCHE IN TOSCANA

Firenze non è in testa alla classifica del caro-latte, ma anche la sua performance è notevole. Nel capoluogo toscano infatti il prodotto viene venduto, secondo i dati forniti dall’Osservatorio prezzi del governo, a 1.37 euro. Costa molto meno, dunque, rispetto a  Napoli, dove ha toccato anche il valore di un euro e 90 e dove mediamente si colloca attorno a un euro 64. E rispetto a Roma, Milano, Bari, Palermo dove ogni litro si paga da 1.58 a 1.45 . Ma anche per i consumatori toscani il prezzo è salato, se si confronta con i 45 centesimi riconosciuti agli allevatori. Nel percorso dalla stalla alla tavola, insomma, triplica. E la cosa, inutile dirlo, mette in seria difficoltà i produttori. Non a caso anche nella nostra regione, come nel resto della penisola, negli ultimi vent'anni, si è verificata una sensibile contrazione del numero di aziende e di capi allevati. Anche in questo caso – dice Coldiretti Toscana -  nella insostenibile forbice tra prezzi alla produzione e al consumo ci sarebbe un sufficiente margine per garantire adeguata remunerazione agli allevatori senza pesare troppo  sui bilanci delle famiglie. Nonostante i forti aumenti dei costi per mangimi ed energia, gli allevatori si dichiarano pronti a bloccare il prezzo di vendita del latte alla stalla ai livelli attuali per contenere, con responsabilità, la spirale inflattiva, ma solo se un analogo impegno sarà assunto anche da industria e distribuzione”.
PREZZO DEL LATTE FRESCO AL CONSUMO

Città Prezzo medio
Euro al litro
Milano 1,57
Bologna 1,51
Firenze 1,37
Roma 1,58
Napoli 1,64
Bari 1,50
Palermo 1,45

Fonte: Elaborazione Coldiretti su dati Osservatorio Prezzi ad Aprile

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi