6 Views

11 Marzo 2008
COLDIRETTI PUNTA SULLE ENERGIE RINNOVABILI

Dai campi “sboccia” energia. L’agricoltura guarda alla produzione delle fonti rinnovabili come a un importante sbocco di mercato. Al tema di grande attualità Coldiretti e Iripa dedicano un seminario di formazione-informazione che rientra nella cornice delle attività previste dal Progetto Equal La Costa della Conoscenza. L’appuntamento è fissato per venerdi 28 marzo al Castello di Terrarossa a Licciana Nardi in provincia di Massa Carrara. I lavori iniziano alle ore 09.30 con l’introduzione del presidente di Coldiretti Massa Carrara Vincenzo Tongiani. Dopo i saluti del sindaco di Licciana Nardi, Enzo Manenti e dell’assessore alla formazione di Massa Carrara, Raffaele Parrini, sono previste le relazioni di Andrea Pruneti e di Francesco Lisi che illustrano le opportunità offerte dal Psr in materia di energie rinnovabili. Gianfranco Nocentini dell’Arisa invece mette a fuoco le potenzialità di sviluppo delle agroenergie in Toscana, con i relativi progetti pilota decollati negli ultimi anni. Chiude i lavori della mattinata Luca D’Apote che spiega le iniziative promosse da Coldiretti in materia di energie verdi. I lavori riprendono alle 14.30, dopo un buffet a base di prodotti a chilometri zero. Relatori del pomeriggio: Roberto Simoncini che parla de “Il distretto delle fonti rinnovabili nel comune di Aulla”; e Ivano Pepe che affronta il tema “la filiera bosco-legno-energia come modello di marketing territoriale e sviluppo locale. Dopo il dibattito, le conclusioni sono affidate al direttore di Coldiretti Massa Carrara, Raffaello Betti


 SCARICA IL PROGRAMMA 

Quale tra questi fiori/piante regalerai a Natale?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi