68 Views

4 Maggio 2009
FILIERA AGRICOLA TUTTA ITALIANA

Grande successo per i relatori toscani intervenuti alla convention organizzata da Coldiretti al Palalottomatica di Roma per presentare il suo progetto per il paese “una filiera agricola tutta itlaiana”.
Gli oltre 20.000 presenti hanno applaudito a lungo Tulio Marcelli, presidente di Coldiretti Toscana, che, da qualche mese, guida Terranostra nazionale, che ha annunciato l’intenzione di proseguire con decisione sulla strada dell’accorciamento della filiera con l’inaugurazione di una miriade di punti vendita, mercati e spacci aziendali dove il rapporto diretto produttore-consumatore consentirà di acquistare il meglio del made in Italy a prezzi decisamente contenuti.
Ma applausi sono andati anche a Massimo Neri che ha illustrato l’esperienza di una cooperativa importante come l’Olma, nel grossetano, che riesce a dare risposte importanti ai consumatori e ai produttori d’olio extravergine d’oliva toscani, e a Cristina Rocchi, responsabile di Coldiretti Donne Impresa, che, ai vertici del Consorzio Agrario di Siena, ha raccontato l’esperienza di una delle realtà associative più importanti e prestigiose d’Italia.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi