23 Luglio 2008
IMPEGNO DEL GOVERNO PER LA CONFERMA DELLE PROROGHE FISCALI

Un segnale molto importante per il sostegno alla competitività delle imprese agricole e dell’intero Made in Italy agroalimentare è venuto dall’annuncio del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del Ministro delle politiche agricole Luca Zaia per il mantenimento della neutralità fiscale nel settore. Ad annunciare la buona notizia in Toscana è il presidente Tulio Marcelli, che ha partecipato ai lavori dell'assemblea nazionale, svoltasi a Roma, venerdi scorso, che ha visto l'intervento dei due esponenti di governo. A capo di una delegazione altamente qualificata composta da 120 persone, Marcelli ha comunicato ai soci della regione le importanti garanzie ottenute nel corso del summit e sintetizzate dal presidente nazionalei Sergio Marini nelle sue conclusioni. "Il capo del governo ha assicurato - spiega il presidente regionale - che ci saranno le proroghe fiscali richieste per il settore. Le norme fiscali, che saranno discusse a settembre e che il premier Berlusconi intende confermare, riguardano l'aliquota Irap all'1,9 per cento, l'accisa zero sul gasolio per riscaldamento di serre, la tassazione fissa all'1 per cento per l'acquisto di terreni da parte di imprenditori agricoli, gli sgravi contributivi per i lavoratori agricoli e il fondo di solidarieta'. Questo ed altri temi emersi dall'assemblea nazionale saranno dibattuti a livello regionale il 29 luglio, giorno in cui è riunito il consiglio di Coldiretti Toscana. 

Per risparmiare acqua quali di questi accorgimenti metti in pratica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi