9 Ottobre 2020
INCENTIVO: Credito di Imposta su Commissioni POS
INCENTIVO: Credito di Imposta su Commissioni POS
L’art. 22, comma 5 del Decreto Fiscale 2020 (Legge 157/2019) ha previsto a favore di Professionisti ed imprese (aziende agricole e/o agrituristiche comprese) un credito di imposta pari al 30 % delle i Commissioni “POS” applicate alle transazioni con carte di credito e altri strumenti di pagamento elettronico effettuate da consumatori finali.
Il Credito di Imposta riguarda le commissioni pagate dal 01/07/2020 a condizione che l’impresa abbia un ammontare dei Ricavi per l’anno 2019 inferiore a 400.000 euro; nel caso di imprese agricole che determinano il Reddito su Base Catastale, il limite dimensionale viene verificato attraverso il Volume d’affari (Rigo VE50 della Dichiarazione IVA 2020).
Il Credito di Imposta è utilizzabile in compensazione attraverso Modello F24 Telematico, a partire dal mese successivo a quello di sostenimento della spesa.
Per poter beneficiare del Credito di Imposta è necessario acquisire la prevista certificazione rilasciata dalla Banca e/o dal Gestore del POS (American Express, Nexi per Carta SI, ecc) attraverso anche la registrazione su i portali messi a disposizione dai gestori stessi.
Risoluzione 48 del 31/08/2020 👉 shorturl.at/vBEQW
Per maggiori informazioni rivolgiti all'ufficio Coldiretti più vicino a te

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi