5 Aprile 2022
MISE: IMPRENDITORIA FEMMINILE, DA MAGGIO AL VIA LE DOMANDE PER I CONTRIBUTI

Da maggio si possono presentare  le domande per i contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati destinati  all’avvio e sviluppo delle  imprese femminili. Il ministero dello Sviluppo economico ha infatti reso noto il calendario.

Dalle ore 10 del 19 maggio  via libera alle richieste per l’avvio di nuove imprese o di quelle costituite da meno di 12 mesi; dalle ore 10 del 7 giugno si presentano le istanze per gli interventi di sviluppo e  consolidamento delle imprese. Il budget disponibile è di 200 milioni, di cui 160 di stanziamenti del Pnrr e 40 milioni di risorse della Legge di Bilancio 2021.

Tra i settori interessati la trasformazione dei prodotti agricoli e la fornitura di servizi in tutti i settori, oltre che industria , artigianato, commercio e turismo. Il Fondo, spiega una nota del Mise,  è volto a sostenere imprese femminili (intese come imprese a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, già costituite o di nuova costituzione, attraverso la concessione di agevolazioni nell’ambito di una delle due seguenti linee di azione: incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili; incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili.

I progetti devono essere realizzati entro 24 mesi dalla concessione delle agevolazioni e le spese ammissibili non devono superare 250mila euro per i programmi relativi alla costituzione e avvio di una nuova impresa e non oltre 400mila per il consolidamento. L’agevolazione può essere concessa come contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato anche in combinazione.

Le domande di agevolazione devono essere compilate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica che sarà messa a disposizione in un’apposita sezione del sito internet del Soggetto gestore, www.invitalia.it

Per risparmiare acqua quali di questi accorgimenti metti in pratica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi