15 Febbraio 2008
Pensionati Coldiretti: ecco il nostro 2008

Discusso il piano  di lavoro che sarà presentato al consiglio programmatico
  
Nutrita e attiva partecipazione al consiglio dell’associazione Pensionati Coldiretti, riunito dal presidente regionale Carlo Alberto Zanieri  per mettere a punto il piano di lavoro 2008.
Partendo dall’esame dell’attività svolta nel 2007, che ha visto gli ex imprenditori agricoli mobilitarsi in battaglie di carattere generale (per la messa al bando degli ogm, per l’etichettatura trasparente dei prodotti agroalimentari, per la difesa dell’origine, per la diffusione dell’impiego delle bioenergie, per l’adeguamento dei trattamenti minimi e degli assegni familiari) e per raggiungere obiettivi specifici, i lavoratori in pensione hanno messo a fuoco gli obiettivi da raggiungere nei prossimi mesi. Tra le proposte da affinare e concretizzare spiccano l’individuazione di percorsi e interventi da attivare a favore della popolazione anziana; la definizione di progetti per coinvolgere le imprese agricole nell'erogazione di prestazioni sociali da veicolare; l’attuazione a livello territoriale del protocollo di intesa sottoscritto con la Regione Toscana dall’associazione regionale e dell’apposito protocollo per  promuovere attività motorie adattate(ginnastica Dolce) a tariffe convenzionate. Nel corso della riunione è stata presentata al consiglio la nuova coordinatrice regionale dell’associazione. E’ Gabriella Camilli, che, oltre a questo incarico, riveste anche il ruolo di responsabile Epaca della federazione Coldiretti di Firenze e Prato. Sostituisce Mario Macaluso, chiamato ad altri incarichi all’interno del sistema.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi