12 Maggio 2008
PSR: SERVONO RISPOSTE RAPIDE ED EFFICENTI

Psr: i dubbi restano. Nonostante gli impegni assunti, la Regione tarda ad attivare un efficace sistema per rispondere agli interrogativi e alle richieste di chiarimento che arrivano dagli imprenditori in merito all’applicazione dei bandi del piano di sviluppo rurale. “In questo momento  abbiamo bisogno di un meccanismo rapido ed efficiente – dice il direttore di Coldiretti Toscana, Prisco Lucio Sorbo -. Lo avevamo richiesto ufficialmente più di un mese fa e le nostre richieste erano state accolte positivamente da tecnici e amministratori. Oggi, però, a distanza di tempo, ci accorgiamo che, nonostante le buone intenzioni, è difficile ottenere risposte precise e pronte in tempi rapidi e in forma scritta”. Per sollecitare la rapida attivazione della logistica adeguata Coldiretti Toscana ha nuovamente inviato una nota alla Regione Toscana sollecitando, come già fatto in occasione della riunione dell’Unità di Coordinamento, tenutasi qualche giorno fa, l’intervento.

Quale di questi accorgimenti hai messo in pratica per far fronte ai rincari dei prodotti alimentari?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi