5 Views

1 Luglio 2008
PUBBLICATO SUL BURT IL BANDO PER GLI EX-BIETICOLTORI

Finalmente le imprese agricole toscane che producevano barbabietole da zucchero possono presentare le domande per accedere al regime di sostegno agli investimenti a valere sui fondi della Unione europea per la ristrutturazione del settore bieticolo saccarifero. Sul Bollettino ufficiale della Regione (BURT - Parte Seconda n.26 del 25.6.2008 - Supplemento n.57), uscito la settimana scorsa, è stato infatti pubblicato il bando riservato agli ex bieticoltori che, con una dotazione di 3.742.000 euro finanzia interventi nelle imprese agricole per rinnovare macchine ed attrezzature e per realizzare miglioramenti fondiari. Sono finanziabili le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2007 e quelle previste nei progetti di investimento per operazioni che dovranno comunque essere completate entro maggio 2010.
Il regime di aiuto segue le regole già definite dalla Regione Toscana per la misura 121 del PSR “Ammodernamento delle aziende agricole”.
L’intervento è riservato agli imprenditori agricoli che, a seguito della chiusura dell’unico zuccherificio operante in Toscana, a partire dal 2006 hanno dovuto cessare la produzione di barbabietole e riconvertire le imprese verso altri indirizzi produttivi.
Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato al prossimo 10 settembre.
Nelle scorse settimane Coldiretti era intervenuta sulla Regione per sollecitare l’emanazione del bando, considerato che gli ex bieticoltori, in quanto destinatari di questo specifico intervento, erano stati esclusi dall’accesso alla corrispondente misura del PSR (misura 121).

SCARICA IL BURT CON IL BANDO PER GLI EX-BIETICOLTORI 

Quale tra questi fiori/piante regalerai a Natale?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi