77 Views

27 Aprile 2009
roma 30 aprile 2009: Coldiretti lancia il “piano spesa sicura”

GIOVEDÌ 30 APRILE 2009 ORE 9,30
Palalottomatica - Roma Eur, Piazzale dello Sport 
 
In migliaia dalla Toscana a Roma per dire stop a inganni e moltiplicazione dei prezzi. Il 30 aprile nasce la filiera agricola tutta italiana.
Migliaia di imprenditori agricoli partiranno in pullman da tutta la regione, diretti a Roma, per sostenere Il progetto di Coldiretti che intende portare il vero mde in Italy sulle tavole dei consumatori al giusto prezzo.
Confluiranno al Palalottomatica, dove è fissato l'incontro con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola e il Ministro per le Politiche Agricole Luca Zaia,  ai quali il Presidente Nazionale della Coldiretti Sergio Marini, insieme ai 15.000 imprenditori agricoli e rappresentanti delle strutture organizzate di Coldiretti presenteranno il loro progetto per creare una filiera tutta agricola e italiana.
"I consumi alimentari sono la seconda voce di spesa, dopo la casa, con una incidenza del 19 per cento sul reddito degli italiani. Con la filiera agricola tutta italiana prende vita il “piano spesa” della Coldiretti, per garantire la qualità al 100 per cento italiana e al giusto prezzo. Un progetto che è anche un contributo dell’agricoltura allo sviluppo del Paese", spiega il direttore di Coldiretti Toscana, Prisco Lucio Sorbo annunciando che, nell'occasione, sarà aperta la rassegna dei primati conquistati dall’agroalimentare Made in Italy nella qualità e sicurezza, e verranno svelate le minacce in agguato per aiutare i cittadini a difendersi dalle speculazioni e dagli inganni. 

 I lavori del Forum potranno essere seguiti in diretta sul sito web www.coldiretti.it

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi