22 Gennaio 2022
SOCIALE: I PACCHI ALIMENTARI “MADE IN ITALY” DEGLI AGRICOLTORI PER I NUOVI POVERI, A FIRENZE L’ULTIMA CONSEGNA

Gli agricoltori in soccorso dei più bisognosi. Si conclude a Firenze, lunedì 24 gennaio, alle ore 13.00, presso la sede dell’Arciconfraternità della Misericordia (Piazza Duomo 19/20), la consegna dei pacchi alimentari con i migliori prodotti del “Made in Italy” agroalimentare destinati alle famiglie in difficoltà. I pacchi con il cibo Made in Italy sono stati già consegnati in tutte le province: Firenze sarà l’ultima tappa.

L’obiettivo dell’iniziativa, promossa da Coldiretti, Campagna Amica e Filiera Italia con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese, è dare la possibilità anche ai più poveri di gustare il meglio dei prodotti agricoli ed agroalimentari italiani per ricordare che insieme all’emergenza sanitaria bisogna combattere quella economica ed occupazionale. Alla consegna dei pacchi parteciperanno insieme al Presidente di Coldiretti Toscana, Fabrizio Filippi e al Presidente di Coldiretti Firenze Prato, Roberto Nocentini, il vicepresidente ed assessore all’agroalimentare della Regione Toscana, Stefania Saccardi e l’assessore all’educazione e welfare del Comune di Firenze, Sara Funaro.

L’iniziativa è possibile grazie alla partecipazione di: Conad, Enel, Intesa San Paolo, Philip Morris Italia, Snam, Eni, Grana Padano, Granarolo, Generali, Rigamonti, Poste Italiane, Parmigiano Reggiano, Montana, Casillo, Le Stagioni d’Italia, Virgilio, Plasmon, Casa Modena, Ferrovie Italiane, Terna, Novamont, Pomì, Gardalatte, Banco BPM, Unioncamere e Codacons.

La domenica pranzi insieme ai nonni?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi