20 Febbraio 2008
TOSCANA: Summit regionale del Patronato Epaca

Summit regionale del Patronato Epaca. I responsabili provinciali si sono riuniti, ieri, presso la federazione toscana di Coldiretti, con il direttore Prisco Lucio Sorbo. Obiettivo dell’incontro: mettere a fuoco i temi attorno a cui ruoterà l’incontro territoriale in programma il prossimo 22 febbraio all’Hotel Hilton Garden Inn, appuntamento annuale che può contare sulla partecipazione del direttore generale, dottor Fiorito Leo, e che è considerato dai dirigenti e dalla struttura lo snodo fondamentale per la programmazione dell’attività.
Il 2008 tra l’altro promette di essere un anno particolarmente importante e intenso.

Intanto per la il debutto della fondazione Campagna Amica, strumento autonomo da Coldiretti, attraverso cui l’organizzazione  mira  a rafforzare il suo rapporto con i consumatori, i cittadini e la società. Anche per l’erogazione degli importanti servizi di assistenza alle persone.

Poi per l’atteso decollo del piano di sviluppo rurale 2007-20013 che, attraverso l’asse 3, offre occasioni importanti per la diversificazione dell’attività agricola nel settore sociale e per l’erogazione di servizi essenziali per l’economia e le popolazioni rurali.
Da un punto di vista operativo,  i responsabili Epaca della Toscana, Daniele Vigni (Ar), Gabriella Camilli (Fi/Po), Massimiliano Achilli (Gr), Enrico Vallini (Pi/Li), Emanuele Bertocchi (Lu/Ms), Alessandro Pagliai (Pt), Maria Teresa Calloni (Si) hanno deciso di organizzarsi in gruppi di lavoro specifici (informazione/comunicazione, circuito virtuoso, asse 3 del piano di sviluppo rurale) per approfondire le tematiche e i progetti 2008.

La buona performance messa a segno nel 2007 diventa quindi un ottimo trampolino di lancio  per centrare i prossimi, ambiziosi obiettivi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi