27 Aprile 2022
ZOOTECNIA: SOLDI PER L’ACQUISTO DI ANIMALI RIPRODUTTORI, IN ARRIVO IL BANDO REGIONALE

Più risorse e sostegno agli allevatori per migliorare il patrimonio zootecnico toscano. Arrivano con il bando per il sostegno alle imprese agricole che investono nell’acquisto di animali riproduttori iscritti ai "Libri genealogici" (LL.GG.) di specie e razze di interesse zootecnico. Si tratta di una misura richiesta da Coldiretti Toscana e Associazione Regionale Allevatori che rappresenta, in questa delicata fase, anche un sostegno nei confronti di un settore in grandissima difficoltà a causa dei rincari energetici e delle materie prime.

Le risorse regionali stanziate sono pari ad euro 137 mila euro grazie alle quali i destinatari potranno attuare interventi finalizzati al miglioramento genetico della razza di interesse zootecnico sia essa bovina, ovina, caprina, bufalina, equina, asinina o suina, mediante l’acquisto di capi riproduttori iscritti ai Libri genealogici. Possono anche costituire un nuovo nucleo di selezione con una consistenza di almeno tre unità di bestiame adulto da iscrivere però prima della liquidazione del sostegno.

Possono accedere al sostegno gli imprenditori agricoli singoli e associati titolari di partita Iva e iscritti alla Camera di commercio industria artigianato e agricoltura che attuano interventi finalizzati al miglioramento genetico di specie e razze di interesse zootecnico bovine, ovine, caprine, bufaline, equine, asinine, suine, mediante l’acquisto di capi riproduttori iscritti nei rispettivi libri genealogici (LL.GG.). Sono ammissibili gli acquisti di animali riproduttori e le spese sostenute, nei limiti dell’importo che verrà indicato nel bando dell’intervento.

Per risparmiare acqua quali di questi accorgimenti metti in pratica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi